La bottega del mare

un blog per raccontarsi e farsi trovare

Casi di Studio

Le funzioni di un blog oggi

 
Il blog forse è uno degli strumenti online che di più ha segnato il passaggio dal Web degli inizi al famoso Web 2.0.
 
Visto che ormai da quando è nata questa definizione sono passati un po’ di anni non possiamo più parlare di un nuovo strumento. Tuttavia, nonostante l’enorme numero di blog e la lotta (secondo qualcuno) che hanno ingaggiato coi social network, i blog hanno un ruolo molto importante sia per gli utenti che per i motori.
Il blog rimane un luogo in cui incontrarsi, in cui raccontare delle proprie passioni dando opinioni personali o semplicemente informazioni utili.
Inoltre, il blog resta mezzo funzionale anche per comunicare oltre che ai lettori anche ai motori di ricerca la nostra esperienza, autorevolezza e interesse per un argomento più o meno specifico.
 

La cliente e il suo progetto

 
Uno dei nostri clienti, Silvia Castagnozzi, ha un’attività che le invidiamo spesso (soprattutto d’estate) e che porta avanti con tanta passione: Silvia si occupa di barche a vela e a motore e di noleggiarle a chi ha intenzione di scoprire questa “forza della natura” che il mare - come dice lei.
Quest’anno Silvia ha aggiunto al suo sito una sezione dedicata al blog e abbiamo pensato di farle qualche domanda al riguardo.
 
Perché hai scelto di aggiungere il blog al sito della tua attività? Qual era lo scopo?
 
Con il blog vorrei creare una comunità di persone appassionate di mare con cui posso condividere storie e opinioni.
 
Quali sono gli argomenti che pensi di trattare e perché?
 
Gli argomenti possono essere tanti: il mare per me non è solo noleggio barche ma è una forza della natura bellissima che dobbiamo assolutamente provare a scoprire, almeno in parte. Spiagge, sport acquatici, località incantevoli…
 

I risultati

 
Qual è il rapporto tra aspettative e risultato finale?
 
Prematuro dirlo per il momento. Il blog è una parte abbastanza complessa. Sono solo all’inizio.
 
In generale, perché hai proprio scelto noi e come ti sei trovata?
 
Inizialmente, sono sincera, vi ho scelto per la comodità e la vicinanza: avevo bisogno di interfacciarmi vis-a vis e questo è stato possibile.
Poi è nato un buon rapporto. La mia esigenza principale rimane tuttora quella di far capire cosa è importante per la mia attività in modo da trovare le soluzioni giuste alle diverse esigenze che si presentano col passare del tempo. E questo finora è stato possibile e i risultati parlano da soli.
 
Curioso/a di saperne di più?
 Casi di StudioCaso successivo