Solo 4 delle ultime novità di Facebook: Note, Carousel e Lead Ads

Pubblicato da Tozzetti Chiara | Giovedì 1 Ottobre 2015 in Web Marketing, Web Advertising, Social con 0 commenti
Solo 4 delle ultime novità di Facebook: Note, Carousel e Lead Ads

Il social di Zuckerberg è in continua evoluzione, novità piccole e grandi dell'ultimo periodo che impattano su alcune funzionalità del social

Facebook, sicuramente Il social, con la lettera maiuscola in Italia per numero di utenti attivi e per diffusione. Che sia in continuo movimento non è una novità, e che gli aggiornamenti abbiano sempre l’obiettivo di ampliare le funzioni della piattaforma per renderla il più possibile un ambiente autosufficiente e capace di soddisfare ogni bisogno dell’utente, nemmeno.

Ecco, solo 4 delle tante funzionalità implementate nella piattaforma nell’ultimo periodo:
 

1 – Le note di Facebook, o per dirla all’inglese le “Facebook Notes”
 

Da sempre le note sono state tra le creature meno apprezzate di questo social network, forse perché vanno un po’ contro a quella che è la principale tendenza ossia contenuti semplici da consumare.
Fatto sta che da un paio di giorni a questa parte anche le note sono passate attraverso un restyling completo.

Facebook NOTE

In generale l’aspetto grafico e l’usabilità dello strumento sono molto migliorate, ma la notevole chiusura da parte di Facebook verso il resto dell’ecosistema dei social e di Internet in generale, non aiuta a renderlo uno strumento di marketing di larga portata. Per questo motivo probabilmente, il dubbio di tanti (leggi qui e qui) che queste note si sostituissero ai blog sembra poco probabile.
Questo non vieta però che si possa trattare di un buono strumento per fare personal branding visto anche che, diversamente da quanto avviene su un blog personale, su Facebook un pubblico più o meno vasto di amici e conoscenti si ha già, di solito. Il principio quindi è lo stesso di LinkedIn Pulse e Medium.
 

CAROSELLO IMMAGINI IN ANTEPRIMA LINK FACEBOOK2 – Il carosello di immagini nell’anteprima dei link
 

Proprio questa mattina, programmando un post sulla pagina Facebook di Cybermarket mi sono trovo di fronte a una nuova scelta: quali delle foto presenti all’interno dell’articolo volevo fossero visualizzate nella preview del link?
Questa funzionalità introdotta relativamente da poco tempo per gli annunci sponsorizzati su Facebook, è stata – a quanto pare – implementata anche sui post, creando così un effetto visivamente più attraente forse, ma non necessariamente più performante.
 

Non si tratta di una scelta obbligata, comunque. Infatti, semplicemente cliccando sulla x che compare passando col mouse sulla foto è possibile eliminare le foto una a una dal carosello e lasciarne solo una, oppure scegliere di visualizzarne solo alcune.
In ogni caso, cliccando sia la foto singola che su ogni singola foto del carosello, si verrà reindirizzati alla pagina del link da cui sono state estrapolate.
 

3 – La nuova tipologia di campagne per acquisire contatti: le Lead Ads
 

Intanto spieghiamo che cos’è un lead. Nel marketing online, per lead (letteralmente “traccia”) si intende ogni tipo di contatto che è possibile instaurare con un nuovo potenziale cliente.
Infatti, le Lead Ads di Facebook mirano proprio a ottenere nello specifico dei contatti attraverso la compilazione di un form ad hoc.
Si tratta di una novità ancora in fase di roll out, e quindi disponibile solo per alcuni account che fanno da tester. Noi purtroppo a non siamo stati tra questi, per questa volta. Ma abbiamo trovato un articolo molto interessante e che analizza passo per passo la strutturazione di una campagna di questo tipo qui.
In ogni caso, si tratta sicuramente di uno strumento molto interessante per tutte quelle aziende che sono in hanno inserito o stanno valutando la possibilità di sfruttare anche Facebook come strumento per ampliare la rete di contatti e la visibilità della propria azienda. 
 

4 - La foto profilo in versione video  

Che l'idea di affrancarsi da YouTube per i video sia uno degli obiettivi perseguiti con maggiore attenzione nell'ultimo periodo da Facebook è di dominio pubblico. I video creano una maggiore interazione, attirano di più l'attenzione e anche se sono arrivati per ultimi su Facebook hanno già sbaragliato la concorrenza per capacità di tenere incollati gli utenti al social. 
Quindi, l'ultima novità che annuncia che la foto profilo di Facebook può essere modificata in un video di massimo 7 secondi che gira in loop diciamo che non sorprende poi così tanto. La motivazione ufficiale è che con un video è possibile (almeno in teoria) raccontare meglio chi siamo. 

Tags
Facebook,
Tozzetti Chiara
Informazioni sull'autore

Tozzetti Chiara - Cybermarket Web Agency

Web Marketing Strategist - Certificata Google Partner

Aggiungi un commento
L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati (*)
Ho preso visione dell’informativa privacy
* Acconsento

In relazione al trattamento dei miei dati personali, relativamente alle finalità di Marketing diretto mediante invio di materiale informativo e/o pubblicitario mediante email o newsletter, strumenti di messaggistica o telefono
Acconsento

Articoli Correlati

Giovedì 15 Ottobre 2015
Farsi ricordare da un utente che si era dimostrato interessato può essere una tattica vincente se non si è pedanti
Giovedì 16 Marzo 2017
L'ultima novità è poter usare messenger come piattaforma per pubblicità, ma ci sono anche tanti altri aggiornamenti sul mondo Facebook
Giovedì 1 Settembre 2016
Se usi AdBlock ti perdi la pubblicità FB. Quindi da ora maggiore controllo sugli interessi per cui essere targettizzati ma anche stop ad AdBlock